Serie A - Juventus-Milan: probabili formazioni e statistiche

Il Milan è la squadra contro cui la Juventus ha pareggiato e perso più partite in Serie A: 54. Matri ha segnato 4 reti alla Juve con la maglia del Cagliari

Eurosport
Calciomercato - Matri alla Fiorentina ed è valzer delle punte
.

View photo

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Tevez, Quagliarella. All.: Conte

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Caceres, Rubinho, Pepe, Vucinic, Lichtsteiner

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Poli, De Jong, Nocerino; Montolivo; Robinho, Matri. All.: Allegri 

Squalificati: Balotelli (1)

Indisponibili: Bonera, Pazzini, De Sciglio, Silvestre, El Shaarawy, Kakà, Birsa

STATISTICHE OPTA

Sono 156 i precedenti in Serie A tra queste due squadre: 54 le vittorie della Juventus, 48 per il Milan, 54 anche le sfide terminate in parità. Il Milan è la squadra contro cui la Juventus ha pareggiato e perso più partite in Serie A. Un solo pareggio negli ultimi otto confronti in Serie A tra Juventus e Milan: quattro vittorie rossonere, tre per i piemontesi. Il Milan non è riuscito a segnare più di un gol in nessuna delle ultime sei sfide di campionato con la Juventus (quattro i gol rossoneri in questo parziale).

La Juventus è tornata a non subire gol dopo quattro giornate di campionato domenica scorsa contro il Torino; nell’occasione, la Vecchia Signora non ha concesso nemmeno un tiro nello specchio agli avversari. Nel 2013 una sola squadra è riuscita a vincere allo Juventus Stadium in Serie A (la Sampdoria lo scorso 6 gennaio); da allora i bianconeri hanno collezionato nove vittorie e due pareggi in casa in campionato. Negli ultimi nove match di Serie A tra la stagione in corso e la scorsa il Milan non ha mai ripetuto lo stesso risultato per due partite di fila. Sabato scorso è arrivato il successo contro la Sampdoria.

I rossoneri non hanno ancora vinto in trasferta in questo campionato (2N, 1P). L’ultima volta che non hanno vinto per almeno quattro trasferte di Serie A consecutive è stata a cavallo tra settembre e novembre dello scorso anno (cinque gare). La Juventus ha fatto registrare finora la più alta percentuale di possesso palla della Serie A (61.5%). L’ex Alessandro Matri, ancora a secco in questo campionato, ha segnato quattro reti nelle ultime quattro partite di Serie A giocate contro la Juventus, quando indossava la maglia del Cagliari. Carlos Tévez è l’unico giocatore ad aver già colpito tre legni in questa Serie A, ed è quello che ha giocato più palloni nell’area di rigore avversaria (39).

***

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport

View comments (5)