Vaccino Johnson & Johnson e trombosi, "nesso causale non stabilito"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1-min read

Vaccino Johnson & Johnson e trombosi rare, stop precauzionale negli Usa dopo che 6 donne hanno sviluppato coaguli nel sangue dopo la somministrazione. Il gruppo farmaceutico è "consapevole" che "eventi tromboembolici, inclusi quelli associati a trombocitopenia, sono stati segnalati con i vaccini Covid-19. Al momento non è stata stabilita una chiara relazione causale tra questi rari eventi e il vaccino Janssen (J&J) Covid-19", spiega Johnson & Johnson dopo lo stop. J&J assicura che la sicurezza rimane la "priorità numero uno". L'impegno resta quello di condividere con le autorità competenti "tutte le segnalazioni di eventi avversi".